Home » Mettiti in gioco » Mettiti in gioco a casa » Cittadini digitali

Cittadini digitali

Insegna ai tuoi figli a diventare buoni cittadini digitali con queste risorse

Internet è un luogo formidabile per l’apprendimento e l’intrattenimento, ma come il mondo che ci circonda può essere un ambiente insidioso, così internet può rappresentare un luogo pericoloso senza le dovute precauzioni. L’accesso gratuito mette a rischio tuo figlio, il tuo computer e i tuoi dati personali.

Affianco a questa facilità di ritrovamento delle informazioni più diverse esiste dunque il pericolo reale di essere sottoposti a un controllo che non è solo quello relativo ai dati personali ma anche quello che può ledere la persona; la sua privacy; e la sua dignità. Bisogna prendere delle contromisure così come si fa nella vita di tutti i giorni per mettere in sicurezza l’attività di navigazione sul web.

 

  • Mantieni il computer aggiornato: la sicurezza inizia con la protezione di tutti i computer di famiglia con una suite di sicurezza (antivirus, antispyware e firewall) impostata per l’aggiornamento automatico. Mantieni aggiornati anche il tuo sistema operativo, i browser Web e tutte le applicazioni software; esegui regolarmente il backup dei file del computer.
  • Verifica le funzioni di protezione dei software utilizzati: tutti i principali provider di servizi Internet (ISP), i browser web e le applicazioni software dispongono di strumenti per gestire l’esperienza online e per gestire la sicurezza di questa esperienza. Verifica quindi quelle che sono le impostazioni relative alla privacy e al monitoraggio dei siti web per evitare di condividere informazioni che, sebbene possono essere utilizzate soltanto per finalità pubblicitarie, potrebbero esserlo per finalità fraudolente.
  • Controlla le impostazioni sulla privacy: tutti i siti web, i social network, le app e perfino i dispositivi quali gli smartphone o gli ipad sono forniti di impostazioni relative alla privacy. Prima di iniziare a utilizzarli per navigare in internet controlla queste impostazioni e scegli quelle che secondo il tuo giudizio forniscono la protezione più adeguata. È importante essere informati dei rischi che si possono correre quando si parla di protezione dei dati personali, per questo il tuo giudizio deve essere sempre consapevole.
  • Sii consapevole del rischio: indicare troppi dettagli, pubblicare foto e video privati o addirittura rendersi identificabili sul web in relazione alla propria identità digitale può esporre a usi impropri di queste informazioni. Devi percepire il valore delle informazioni che ti riguardano; ed essere consapevole che anche quelle che apparentemente non sembrano critiche in realtà sono utilizzate insieme alla tua storia sul web per costruire un profilo digitale di cui tu sei ignaro. Il dato personale è, e deve essere considerato, un valore assoluto e inviolabile.

I TUOI FIGLI PIÙ SICURI ONLINE

 

  • Sostieni le loro scelte: espandi l’esperienza online dei tuoi figli e la loro autonomia quando è appropriato dal punto di vista dello sviluppo, quando dimostrano competenza nel comportamento online sicuro e nel prendere le giuste decisioni.
  • Insegna il “pensiero critico”: aiuta i tuoi figli a identificare siti Web sicuri e credibili e altri contenuti digitali, e ad essere attenti nel navigare, scaricare, pubblicare e caricare contenuti.
  • Spiega le implicazioni: aiuta i tuoi figli a comprendere la natura pubblica di Internet e i suoi rischi e benefici. Assicurati di sapere che qualsiasi informazione digitale che condividono, come e-mail, foto o video, può essere facilmente copiata e incollata altrove ed è quasi impossibile recuperarla. I contenuti che potrebbero danneggiare la loro reputazione, amicizie o prospettive future non dovrebbero essere condivise elettronicamente.
  • Dire semplicemente “no” raramente funziona: insegna ai tuoi figli come interagire in sicurezza con le persone che “incontrano” online. Sebbene sia preferibile non avere contatti di persona con persone conosciute solo online, i giovani potrebbero non seguire sempre questa regola. Invitiamoli quindi a massimizzare le condizioni di sicurezza: incontrarsi solo in luoghi pubblici ben illuminati, portare sempre almeno un amico e raccontare ad un adulto di fiducia le informazioni dell’appuntamento, compresi l’ora, il luogo e le informazioni di contatto del conoscente. Ricorda loro di limitare la condivisione delle informazioni personali con i nuovi amici.
  • Autorizza i tuoi figli a gestire i problemi: i tuoi figli possono affrontare situazioni come cyberbullismo, contatti indesiderati o commenti offensivi online. Lavora con loro sulle strategie da utilizzare quando sorgono problemi, come parlare con un adulto fidato, non rispondere, parlare tranquillamente con la persona, bloccare la persona o presentare un reclamo. Concordate insieme le misure da adottare in caso di fallimento della strategia.
  • Incoraggia i tuoi figli a essere “leader digitali”: contribuisci a garantire che padroneggino le tecniche di sicurezza di tutta la tecnologia che usano. Supporta il loro impegno positivo e sicuro nelle comunità online. Incoraggiali ad aiutare gli altri a raggiungere i loro obiettivi. Invitali ad aiutare gli amici se stanno facendo delle scelte sbagliate o vengono danneggiati.
  • Mantieni il tuo computer di casa in una posizione centrale e visibile: se il tuo computer è visibile, puoi monitorare fisicamente i tuoi figli mentre sono online.
  • Sii consapevole di tutti i modi in cui le persone si connettono a Internet: i giovani hanno molte opzioni per connettersi a Internet oltre un computer di casa. Telefoni, tablet, sistemi di gioco e persino TV sono connessi. Sii consapevole di tutti i modi e i dispositivi (incluso quello che fanno nelle case degli amici) che i tuoi figli stanno usando e assicurati che sappiano come usarli in modo sicuro e responsabile.
  • Parla con altri genitori: quando e come decidi di far usare a Internet i tuoi figli è una decisione genitoriale personale. Sapere cosa gli altri genitori pensano e consentono di fare ai loro figli è importante e può essere utile per prendere decisioni su ciò che i tuoi figli fanno online.
  • Conosci le regole: non tutti i servizi online sono per bambini. Anche alcuni dei più popolari servizi di social network e altri siti sono destinati esclusivamente a persone di età pari o superiore a 13 anni. Ci sono molti siti fantastici progettati specificamente per i bambini più piccoli che offrono un ambiente più protetto e sicuro e adatto all’età.
  • Rimani aggiornato: resta al passo con nuovi modi per rimanere al sicuro online: il mondo online è in continua evoluzione. Nuovi servizi con grandi funzionalità sono disponibili continuamente. Conoscerli e come i giovani li usano possono aiutarti a capire meglio la vita digitale che i tuoi figli sperimentano e qualsiasi preoccupazione tu possa avere per i tuoi figli.
  • Prendi in considerazione account diversi sul tuo computer: la maggior parte dei sistemi operativi ti consente di creare un account diverso per ciascun utente. Account separati possono ridurre la possibilità che tuo figlio acceda, modifichi, cambi impostazioni e/o elimini accidentalmente i tuoi file. Puoi impostare determinati privilegi (le cose che possono e non possono essere fatte) per ciascun account.

Se conosci un bambino o un ragazzo a rischio o pericolo immediato, chiama immediatamente le autorità competenti.

Mantieniti aggiornato con Security Campus

13 + 8 =

Spam e phishing

Gli hacker sono sempre pronti ad ideare nuove tecniche per ingannare gli utenti e portarli ad aprire allegati o a cliccare su link malevoli

Rete aziendale

Suggerimenti per rendere sicura e protetta una rete aziendale

Backup

Come creare copie di backup per proteggere i tuoi dispositivi dalla possibile perdita di dati importanti